ESN Perugia

L'associazione no-profit ESN Perugia ha deliberato quali sono gli obiettivi da qui all'inizio del prossimo anno accademico 2017/2018.

Il primo aspetto preso in considerazione è la revisione della strategia organizzativa dell'associazione. È intenzione del nuovo board creare una routine aziendale tale da fissare obiettivi concreti di medio-lungo termine e una programmazione tale da comprendere l'intero anno dell'attività. I primi, permetteranno di stabilire la direzione da seguire nel corso del tempo da parte dei volontari di ESN Perugia, mentre il secondo punto avrà come fine ultimo aiutare gli studenti incoming a pianificare il semestre in relazione alle attività della no-profit. A ciò, è volontà dello staff allegare uno strumento di regolamentazione e uno strumento di feedback delle medesime. 

Il secondo obiettivo deliberato riguarda il completamento del programma di comunicazione staff-studenti internazionali. Da tempo, ESN Perugia sta lavorando per migliorare la comunicazione nei confronti dei vari stakeholder e grazie alla nuova commissione comunicazioni e agli investimenti realizzati, ha la volontà di completare tale step.

Ulteriore focus sul quale il gruppo di volontari ha espresso un parere favorevole è la realizzazione di una seconda e non obbligatoria assicurazione ad hoc, tale da permettere la realizzazione di nuove attività e quindi di migliorare l'offerta dei servizi rivolti ai ragazzi incoming. Questo sforzo è la dimostrazione di quanto ESN Perugia si stia impegnando nel creare una struttura stabile ed innovativa. 

Il seguente obiettivo riguarda la stipulazioni di accordi con gli enti pubblici e privati del territorio perugino. L'associazione, da un anno a questa parte, si è vista impegnata in un'importante e necessaria azione volta a creare relazioni stabili e concrete nei confronti delle università della città. Fiduciosi del risultato, ESN Perugia è intenzionata a completare tale processo con tutti gli enti che accolgono studenti internazionali. È idea comune, infatti, che accordi di questo tipo non possano che giovare alle parti interessate, creando una linea comune a favore dello studente incoming e non.

Quinto punto in programma è l'ambizioso, non quanto interessante, progetto #BeFRIEND. I volontari hanno l'intenzione di dar vita a relazioni forti e dirette con gli studenti e il progetto si rivolge proprio in tal senso: integrare lo staff e gli erasmus per aiutarli a vivere un'esperienza ancor più coinvolgente ed integrata con il territorio locale.

Obiettivo successivo è la revisione e il miglioramento del progetto candidati. La no-profit è consapevole del distacco che vi è tra lo staff e l'aspirante membro di ESN Perugia e ha intenzione di rivisitare il periodo di prova.

Ultimo punto è il completamento degli spazi dell'associazione, del regolamento di utilizzo dei beni comuni e la realizzazione dell'inventario.