Università degli studi di Perugia

L'Università degli Studi di Perugia fu ufficialmente fondata nel 1308 con la bolla Super Specula dal papa Clemente V, che concede allo Studium perugino la facoltà di “leggere” generaliter. Il riconoscimento imperiale giunse nel 1355, quando Carlo V conferì il privilegio di fregiarsi del titolo di Studio generale e di conferire il dottorato agli studenti di qualsiasi nazione. Nel Trecento erano attive due facoltà: quella di Diritto e quella delle Arti in genere. Oggi l'attività di ricerca e didattica nei diversi settori scientifico-disciplinari fa capo a sedici dipartimenti e due Scuole.

Ricerca scientifica e didattica d'avanguardia in un’ottica fortemente internazionale: questi i pilastri su cui si fonda l’Università degli Studi di Perugia.

Sul piano internazionale costante è l’impegno nello stringere rapporti di collaborazione con università europee, americane e asiatiche e nel favorire la mobilità studentesca.

Il riconoscimento all’Ateneo, da parte della Commissione Europea, dell’ECTS Label – il marchio dell’eccellenza nell’applicazione dell’ECTS (European Credit Transfer System - Sistema Europeo di trasferimento dei crediti) in tutti i corsi di studio di primo e secondo ciclo e ciclo unico, ha recentemente confermato la qualità di questa ampia attività di internazionalizzazione, concretizzata anche in 361 accordi attivi con Paesi e Istituti di istruzione superiore dell’Unione Europea eleggibili nell’ambito della mobilità Erasmus e circa 90 accordi quadro di cooperazione con università europee ed extra-europee per lo sviluppo di iniziative sul fronte della ricerca e della didattica. Alcuni corsi di laurea erogati presso l’Università di Perugia già conferiscono il doppio titolo o il titolo europeo. Continuando il discorso riconoscimenti, l'Università degli Studi di Perugia risulta la prima università in Italia dei grandi atenei, secondo la classifica Censis.

La didattica può contare sul Centro Linguistico di Ateneo (CLA), dotato delle più moderne strutture per l’apprendimento delle lingue, sul Centro Servizi Bibliotecari (CSB), articolato in 13 biblioteche, e sul Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS).

Fra i servizi volti a facilitare il percorso formativo e di crescita degli studenti, inoltre, sono attivi il Servizio Orientamento e il Servizio Job Placement, il Centro Universitario Sportivo (CUS), la Piscina Universitaria e le moderne strutture del Centro sportivo e ricreativo "Giuseppe Bambagioni".

 

Università per Stranieri di Perugia

L'Università per Stranieri di Perugia è la più antica e prestigiosa istituzione italiana impegnata nell'attività di insegnamento, ricerca e diffusione della lingua e della civiltà d'Italia in tutte le loro espressioni.

La sua storia inizia nel 1921, quando l'avvocato perugino Astorre Lupattelli, che da tanto tempo lavorava a questo ambizioso progetto, istituisce nella propria città i primi corsi di cultura superiore con lo scopo di diffondere in Italia e all'estero la conoscenza dell'Umbria, di illustrarne la storia, le istituzioni, le bellezze naturali ed artistiche. Fino al 1926 i corsi furono ospitati nelle aule dell'Università degli Studi di Perugia, uno dei più antichi e famosi Atenei d'Italia, e nella Sala dei Notari dello storico Palazzo dei Priori. Dal 1927 l'Università ebbe una sede propria nel prestigioso Palazzo Gallenga, situato nel cuore della città.

Alla sede principale di Palazzo Gallenga si affiancano oggi le quattro palazzine Prosciutti, Lupattelli, Orvieto e Valitutti che, situate in uno splendido parco nel cuore della città e raggiungibili a piedi da Palazzo Gallenga, si trovano al centro di un complesso edilizio che viene ad arricchire le strutture destinate alla didattica e alla ricerca, oltre alla prestigiosa Villa La Colombella, storica dimora patrizia immersa nel verde collinare nei pressi di Perugia, che completa il pregevole patrimonio di cui si dota l'istituzione.

Con la legge 17 Febbraio 1992, n. 204 viene riordinata come Università. Oltre ai Corsi di Lingua e Cultura Italiana sono attivi presso l'Ateneo Corsi di Laurea e Laurea Magistrale e Master.